Cassa Integrazione: estesa la platea dei destinatari

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Dallo scorso 9 aprile, giorno successivo a quello della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è entrato in vigore il DL n.23/2020, recante, tra l’altro, l’estensione della platea dei lavoratori beneficiari degli istituti della Cassa Integrazione Ordinaria, dell’Assegno Ordinario e della Cassa Integrazione in deroga anche ai dipendenti assunti dopo il 23 febbraio, precedentemente esclusi dalle diverse forme di integrazioni salariali. A ricordarlo è stato l’Inps, con il Messaggio n.1607 del 14 aprile 2020, nel quale ha precisato che le prestazioni sopraindicate spetteranno anche a tutti i soggetti assunti nel periodo intercorrente tra il 24 febbraio ed il 17 marzo 2020. Anche per costoro, dunque, le prestazioni assistenziali con causale “COVID-19 nazionale”, saranno riconoscibili fino al 31 agosto 2020 e per una durata complessiva non superiore a 9 settimane. Nel Messaggio l’Inps ha chiarito che le aziende che avessero già trasmesso l’istanza di accesso alle integrazioni salariali potranno inviare una domanda integrativa, con la medesima causale e per il medesimo periodo originariamente richiesto, con riferimento ai lavoratori che non rientravano nel novero dei possibili beneficiari della prestazione prima della novella introdotta al Decreto Cura Italia dall’articolo 41 del decreto-legge n. 23/2020. In questo caso la domanda integrativa dovrà riguardare lavoratori in forza presso la stessa unità produttiva oggetto della originaria istanza. Con riferimento alle domande integrative di assegno ordinario, tuttavia, sarà necessario indicare nel campo “note” il protocollo della domanda integrata. L’Istituto ha poi concluso ricordando che il termine di scadenza della trasmissione delle domande integrative è fissato alla fine del quarto mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa e decorre dalla data del 14 aprile.

Dott. Valerio Pollastrini

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Prenota una consulenza

Studio Pollastrini dal 1992 offre assistenza e consulenza in ambito tributario, aziendale, societario e del lavoro.